studio

GTRF Giovanni Tortelli Roberto Frassoni Architetti Associati


Giovanni Tortelli e Roberto Frassoni
dopo la laurea con Franca Helg al Politecnico di Milano affrontano le prime esperienze formative nello studio BBPR a fianco di Lodovico Barbiano di Belgiojoso e quindi nello studio Albini-Helg-Piva dove maturano una coscienza progettuale da artigiani, libera dalle seduzioni dell’architettura di tendenza. Coerenti, nel tempo, a questa impostazione, ottengono riconoscimenti a concorsi nazionali e internazionali, risultando vincitori, e successivamente progettisti, della sistemazione della Valle della Pietrosa a Lanciano, del restauro della Loggia dei Mercanti a Genova, della ridefinizione del Waterfront e del Parco a Intra, dell’allestimento del Museo Diocesano a Vicenza, della valorizzazione delle Piazze, degli Scavi archeologici della basilica Patriarcale e dell’Aula di Cromazio ad Aquileia. Partecipano al dibattito sul ruolo dell’architettura contemporanea attraverso gli impegni didattici universitari, a Milano e a Genova, e la ricerca progettuale a varie scale, applicata principalmente in ambiti storici e monumentali, con risultati molto convincenti.


Equipe

Lo staff ordinario dello studio è composto, oltre che dai titolari, da tre architetti, un ingegnere, una segretaria amministrativa, una ricercatrice e  due neolaureati per stages di approfondimento.


Daniele De Santis
Francesca Ferlinghetti
Erika Oliboni
Alessandro Polo

Anna Valotti

Lo studio si avvale costantemente di collaboratori esterni liberi professionisti iscritti ai relativi albi professionali per quanto riguarda la progettazione impiantistica e strutturale.
Conduzione e produzione progettuali avvengono con supporti hardware e software di ultima generazione.